Spedizione gratuita per tutti gli ordini superiori a €50

La fibra “miracolosa” per la perdita di peso: il glucomannano

Text_2

Vincere la battaglia del gonfiore addominale, con l’ausilio dell’esercizio fisico e della dieta, è difficile quando hai costantemente fame.

Lo stomaco è molto bravo a comunicare al cervello quando è pieno.

Tuttavia, il nostro corpo può lavorare contro di noi quando cerchiamo di perdere peso perché è programmato per dirci di continuare a mangiare.

Pur esistendo una miriade di pozioni e pillole stimate come utili a frenare ogni voglia mangereccia, il segreto per saziare la fame consiste nell’aumentare l’assunzione di fibre, in modo da farti sentire sazia più a lungo.

Il glucomannano è una fibra naturale estratta dalla radice della pianta di Konjac, un alimento portentoso usato per secoli in tutto il sud-est asiatico per scopi culinari e medicinali.

Ecco alcune informazioni sul glucomannano:

  • La fibra è idrosolubile ed ha una straordinaria capacità di assorbire i liquidi. Un solo cucchiaino di glucomannano è in grado di trasformare la quasi totalità di un bicchiere d’acqua in un gel denso. Una volta giunto nel tuo stomaco, assorbe l’acqua e si espande, facendoti sentire sazia più a lungo.
  • Contribuisce a rallentare il processo di svuotamento dello stomaco, aiutandoti a sentirti sazia e a ridurre il consumo calorico complessivo.
  • Come tutte le fibre alimentari idrosolubili, il glucomannano riduce l’assorbimento dei grassi.
  • È anche un ottimo rimedio per abbassare il colesterolo e stabilizzare i livelli di glucosio nel sangue.

Evidenze scientifiche

Gli scienziati hanno condotto una serie di sperimentazioni per verificare se la fibra alimentare naturale fosse in grado di aiutare le persone a perdere peso.

In una sperimentazione randomizzata controllata (lo standard di riferimento per la ricerca medica), a 20 persone obese è stata somministrata una capsula di glucomannano o una compressa di placebo da assumere con acqua prima dei pasti.

Dopo otto settimane, i partecipanti che assumevano il glucomannano hanno perso significativamente più peso degli altri.

In media, hanno perso 2,5 kg rispetto a quelli che stavano assumendo compresse placebo. Anche i loro livelli di colesterolo totale si sono ridotti e non sono state riscontrate reazioni avverse al glucomannano.

Leggi le evidenze scientifiche verificate da esperti indipendenti: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/6096282

Una serie di studi scientifici sugli effetti del glucomannano sul peso corporeo e sulla pressione sanguigna ne hanno anche comprovato l’efficacia nella riduzione dei livelli di colesterolo totale e del peso corporeo.

Leggi la ricerca qui: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18842808

Come introdurre il glucomannano nella tua dieta

Slendier utilizza il glucomannano in tutti i suoi noodles Shirataki e di Konjac per via dei suoi incredibili benefici sulla salute e del suo basso contenuto calorico.

Più del 99% dei prodotti Slendier è composto da farina di Konjac (che contiene il glucomannano) e acqua.

A differenza di altre alternative alla pasta di grano tradizionale, i nostri tipi di pasta e noodles hanno una consistenza corposa e, incredibilmente, quasi le stesse calorie di un bicchiere d’acqua.

La pasta e i noodles Shirataki e di Konjac sono insapori e, quindi, costituiscono la base perfetta per la maggior parte dei condimenti.

Questi prodotti non solo offriranno una “fiesta di fibre” per la gioia delle persone a dieta, ma permetteranno a piatti tradizionalmente amati dalle famiglie, quali pasta e Pad Thai, di non sparire dai menu.

Ti preghiamo di tenere a mente che stiamo solo fornendo una guida dietetica generale, che non può sostituirsi, in alcun modo, alle indicazioni o ai consigli di un medico o di un dietologo.